Tnfp on the job – Selezione per polisonnografie domiciliari

tnfp_on_the_job_final

Sapio Life ha avviato da tempo il servizio di diagnosi privata SonnoService, che consiste in poligrafia (monitoraggio cardio-respiratorio durante il sonno) domiciliare richiesta direttamente dal paziente o tramite prescrizione del medico/specialista curante, nonchè titolazioni mediante AUTO-CPAP. Il tecnico di neurofisiopatologia dovrà occuparsi della consegna, programmazione e montaggio di un dispositivo polisonnografico al domicilio del paziente; il giorno successivo viene effettuato il ritiro dell’apparecchiatura, lo scarico dei dati e il loro invio al medico di riferimento: nell’arco di pochi giorni il medico provvederà a stilare un referto e inviarlo al paziente.

Posizioni aperte per Tecnico di Neurofisiopatologia presso la Sapio Life:

Trento e Bolzano
Firenze (FI)
Perugia (PG)
Genova e provincia (GE)
Como e zone limitrofe (CO)

Per informazioni dettagliate, contattate:
Dr.Corrado Negri corrado.negri@sapio.it
Product Specialist OSAS & SIDS
SAPIO LIFE S.r.l.
Via Silvio Pellico, 48 | 20900 Monza (MB), Italy
SAPIO LIFE è una società del Gruppo Sapio

Le nuove patologie neurologiche o fobie digitali

All’interno della Settimana del Cervello, promossa a livello internazionale dalla European Dana Alliance for the Brain, si parla delle nuove patologia neurologiche o “dipendenze digitali”:

Nomofobia – disturbo provocato dalla paura di non essere raggiungibile o non potere accedere ad internet con lo smartphone

Like Addiction – consistente e continuo bisogno di accumulare likes sui social

Vamping – abitudine di trascorrere numerose ore notturne sui social

Challenge – sfide social, che racchiudono tutte quelle catene in cui si viene chiamati a partecipare da altri attraverso un tag. In questo modo diverse persone prendono parte a competizioni su chi riesce a bere più chupiti di fila, ecc.

Ricordiamoci che si parla di disturbo nel momento in cui un comportamento si inserisce nella quotidianità in maniera prepotente e totalizzante, fino a diventarne compulsivo.

fobiedigitali

Tnfp on the job – Assunzioni a tempo determinato a Bisceglie

Tnfp on the job – Assunzioni a tempo determinato a Bisceglie

tnfp_on_the_job_final

La Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza in Amministrazione Straordinaria ai sensi della L. 39/2004 (di seguito, per brevità, la “Congregazione”), con sede in Bisceglie (BT) alla Via Giovanni Bovio 80, intende procedere alla costituzione di un elenco di disponibilità di personale con qualifica di tecnico di Neurofisiopatologia per eventuali assunzioni a tempo determinato, al fine di sopperire a temporanee esigenze lavorative presso la sede di Bisceglie.

AVVISO_TNFP_Bisceglie

Tnfp on the job – Concorso per 2 posti nella Marina Militare

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento nella Marina Militare, per il 2017, di 8 Marescialli del Corpo Equipaggi Militari Marittimi per la categoria Servizio Sanitario.

tnfp_on_the_job_final

Nello specifico del Tecnico di Neurofisiopatologia sono previsti 2 posti per la categoria/specialità/abilitazione Servizio Sanitario/Tecnici sanitari/tecnico di neurofisiopatologia (SS/T nfp). Titolo di studio richiesto: (L/SNT3) Classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche, nell’ambito della professione sanitaria del tecnico di neurofisiopatologia;

COMMISSIONE ESAMINATRICE.

La Commissione esaminatrice sarà composta da:
– un Ufficiale di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente;
– due Ufficiali superiori della Marina militare, membri;
– un Sottufficiale della Marina militare appartenente al ruolo marescialli ovvero un dipendente civile del Ministero della difesa appartenente alla terza o alla seconda area funzionale, segretario senza diritto di voto.

Alla commissione esaminatrice possono essere aggregati, in qualità di membri aggiunti, esperti per le singole materie della prova orale, che hanno diritto di voto nelle sole materie per le quali sono aggregati.

COMMISSIONE PER L’ACCERTAMENTO DELL’IDONEITA’ PSICO-FISICA.

La Commissione per l’accertamento dell’idoneità psico-fisica sarà composta da:

– un Ufficiale del Corpo sanitario militare marittimo di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente;

– due Ufficiali del Corpo sanitario militare marittimo di grado non inferiore a Tenente di Vascello, membri;

– un Sottufficiale della Marina militare del ruolo Marescialli, segretario senza diritto di voto. Detta commissione potrà avvalersi del supporto di Ufficiali medici specialisti della Marina militare o di medici specialisti esterni.

COMMISSIONE PER L’ACCERTAMENTO DELL’IDONEITA’ ATTITUDINALE.

La Commissione per l’accertamento dell’idoneità attitudinale sarà composta da:

– un Ufficiale di grado non inferiore a Capitano di Vascello, presidente;

– due Ufficiali della Marina militare specialisti in selezione attitudinale, membri;

– un Sottufficiale della Marina militare del ruolo Marescialli, segretario senza diritto di voto.

Detta commissione potrà avvalersi del supporto di Ufficiali specialisti in selezione attitudinale della Marina militare.

COMMISSIONE PER LE PROVE DI VERIFICA DELL’EFFICIENZA FISICA.

La Commissione per le prove di verifica dell’efficienza fisica sarà composta da:

– un Ufficiale di grado non inferiore a Capitano di Corvetta, presidente;

– un Ufficiale della Marina militare, membro;

– un Sottufficiale della Marina militare del ruolo Marescialli, membro e segretario.

Detta commissione potrà avvalersi del supporto di membri aggiunti Ufficiali e/o Sottufficiali esperti di settore della Forza armata, ovvero di esperti di settore esterni alla Forza armata per le singole prove, che hanno diritto di voto nelle sole prove per i quali sono aggregati.

Portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa

1. Le procedure relative ai concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere a), b) e c) vengono gestite tramite il portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa (da ora in poi portale), raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it, area siti di interesse, link concorsi on-line Difesa.

2. Previa registrazione da effettuarsi con le modalità indicate al successivo comma 3 -che consentirà la partecipazione a tutti i concorsi per il reclutamento del personale militare, anche di futura pubblicazione – è possibile presentare le domande di partecipazione ai concorsi di cui al precedente art. 1, comma 1, lettere a), b) e c) e ricevere le successive comunicazioni inviate dalla Direzione Generale per il Personale Militare o da Enti dalla stessa delegati alla gestione dei concorsi.

3. La procedura guidata di registrazione, descritta alla voce “istruzioni” del portale, viene attivata con una delle seguenti modalità:

a) senza smart card: fornendo un indirizzo di posta elettronica, una utenza di telefonia mobile (intestata ovvero utilizzata dal concorrente) e gli estremi di un documento di riconoscimento in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato;

b) con smart card: mediante carta d’identità elettronica (CIE), carta nazionale dei servizi (CNS), tessera di riconoscimento elettronica rilasciata da un’Amministrazione dello Stato (Decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1967, n. 851) ai sensi del comma 8 dell’art. 66 del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ovvero firma digitale.

Prima di iniziare la procedura guidata di registrazione, nonché prima di effettuare tutte le operazioni consentite tramite il portale (compresa la presentazione delle domande di partecipazione ai concorsi), i concorrenti dovranno leggere attentamente le informazioni inerenti le modalità di utilizzo del portale stesso.

4. Conclusa la fase di accreditamento, l’interessato acquisisce le credenziali (userid e password) per poter accedere al proprio profilo così creato nel portale.

In caso di smarrimento, è attivabile la procedura di recupero delle stesse dalla pagina iniziale del portale.

Art. 4 Domande di partecipazione

1. Previo accesso al proprio profilo sul portale, i candidati compilano e inoltrano la domanda di partecipazione al concorso, secondo le modalità descritte ai commi successivi, entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni decorrenti da quello successivo alla pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale, 4^ Serie Speciale.

Se il termine coincide con un giorno festivo, questo sarà prorogato al giorno successivo.

2. I concorrenti devono accedere al proprio profilo sul portale, scegliere il concorso al quale intendono partecipare e compilare on-line la domanda.

Il sistema informatico salva automaticamente nel proprio profilo on-line una bozza della candidatura all’atto del passaggio ad una successiva pagina della domanda, ferma la necessità di completarla e/o inoltrarla entro il termine di presentazione di cui al precedente comma 1.

3. Nei concorsi di cui al presente bando, è possibile presentare domanda di partecipazione, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, per una sola delle categorie/specialità/abilitazioni indicate nelle relative Appendici.

4. I candidati potranno integrare o modificare quanto dichiarato nella domanda di partecipazione entro il termine di scadenza previsto per la presentazione della stessa.

Terminata la compilazione i candidati procedono all’inoltro al sistema informatico centrale di acquisizione on-line senza uscire dal proprio profilo, per poi ricevere una comunicazione a video e, successivamente, un messaggio di posta elettronica dell’avvenuta acquisizione, che dovrà essere esibito e consegnato, ove richiesto, alla presentazione alla prima prova concorsuale.

Dopo l’inoltro della domanda, sarà disponibile una copia della stessa nell’area privata del proprio profilo.

5. Successivamente alla scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione al concorso, dichiarazioni integrative o modificative rispetto a quanto dichiarato nella domanda stessa già inoltrata potranno essere trasmesse dai candidati con le modalità indicate nel successivo art. 5.

Con l’invio della domanda secondo le modalità descritte si conclude la procedura di presentazione della stessa e si intendono acquisiti i dati sui quali l’Amministrazione effettuerà la verifica del possesso dei requisiti di partecipazione al concorso, nonché dei titoli di merito e/o preferenziali.

6. Le domande di partecipazione inoltrate con qualsiasi mezzo, anche telematico, diverso rispetto a quelli sopraindicati e/o senza la previa registrazione al portale non saranno prese in considerazione e il candidato non sarà ammesso alla procedura concorsuale.

7. In caso di avaria temporanea del sistema informatico centrale che si verificasse durante il periodo previsto per la presentazione delle domande, l’Amministrazione si riserva di posticipare il relativo termine di scadenza per un numero di giorni pari a quelli di mancata operatività del sistema. Dell’avvenuto ripristino e della proroga del termine per la presentazione delle domande sarà data notizia con avviso pubblicato nel sito www.difesa.it e nel portale, secondo quanto previsto dal successivo art. 5.

In tal caso, la data relativa al possesso dei requisiti di partecipazione indicata al precedente art. 2, comma 3 resta comunque fissata all’originario termine di scadenza per la presentazione delle domande stabilito al precedente comma 1.

8. Qualora l’avaria del sistema informatico sia tale da non consentire un ripristino della procedura in tempi rapidi, la Direzione Generale per il Personale Militare provvederà a informare i candidati con avviso pubblicato sul sito www.difesa.it circa le determinazioni adottate al riguardo.

9. Nella domanda di partecipazione i concorrenti devono indicare i loro dati anagrafici, le informazioni attestanti il possesso dei requisiti di partecipazione, nonché il recapito presso il quale intendono ricevere gli eventuali provvedimenti di esclusione, fatto salvo per le altre comunicazioni quanto disposto ai sensi del successivo articolo 5.

10. Con l’inoltro telematico della domanda, il candidato, oltre a manifestare esplicitamente il consenso alla raccolta e al trattamento dei dati personali che lo riguardano e che sono necessari all’espletamento dell’iter concorsuale, compresa la verifica dei requisiti di partecipazione per il tramite degli organi competenti e/o dipendenti, si assume la responsabilità penale circa eventuali dichiarazioni mendaci, ai sensi dell’articolo 76 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.

11. I concorrenti, se militari in servizio, dovranno, inoltre, stampare la ricevuta dell’invio della domanda inviata on-line, rinvenibile nell’area privata del portale, e presentarla al Comando del Reparto/Ente di appartenenza per le azioni di competenza di cui al successivo art. 6.

12. La Direzione Generale per il Personale Militare si riserva la facoltà di regolarizzare le domande che, inoltrate nei termini, dovessero risultare formalmente irregolari per vizi sanabili.

Bando di concorso_Tnfp_Marina_Militare

Appendice MM_Tnfp

Importante riconoscimento internazionale al Dr Capovilla

Relatore in 700 congressi, autore di 120 pubblicazioni su riviste scentifiche, da più di 30 anni in prima linea per lo studio e la cura dell’epilessia e da 18 anni primario della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Mantova.
Grazie a tutto questo impegno il Dr Capovilla è stato insignito di un riconoscimento mondiale quale “Ambasciatore internazionale per l’epilessia 2017”, un titolo assegnato dalle due strutture più importanti che operano nell’ambito della patologia: la Ilea, l’ente scientifico mondiale con sede negli Usa, e la Ibe, il bureau internazionale che raccoglie tutte le principali associazioni ed ha sede a Dublino.
Il Dr Capovilla riceverà gli onori a settembre durante la cerimonia di apertura del 32esimo congresso internazionale sull’epilessia di Barcellona.
Grazie al suo impulso all’Ospedale Carlo Poma di Mantova è stata creata la Neuropsichiatria Infantile, Centro Regionale di Epilettologia con oltre mille pazienti provenienti da tutta Italia.

capovilla

Tecnico di Neurofisiopatologia vende i propri Domini !

Sei un operatore sanitario ?
Saresti interessato a rilevare un pacchetto di domini compresi di blog e forum ai primi posti dei motori di ricerca ?
www.tnfp.it

forum

www.neurofisiologia.net

neurofisiologia

www.neurofisiopatologia.com

neurofisiopatologia

www.tecnicidineurofisiopatologia.it

tecnicidineurofisiopatologia

sono in vendita con i relativi servizi collegati…
Per contatti: info@neurofisiologia.net

Nuovo primario di neurologia a Mondovì

La Dr.ssa Alessia Di Sapio è il nuovo primario di Neurologia dell’Ospedale di Mondovì.
Nel suo background di formazione troviamo una frequentazione nel Laboratorio di Neurofisiologia della Brown University, nel Rhode Island, e in prestigiosi Istituti di ricerca dell’Università di Torino, quali il Laboratorio di Fisiologia Umana (diretto dal Prof. Piergiorgio Strata) e il Laboratorio di Neuropatologia (diretto dal professor Davide Schiffer), dove si è occupata di studiare la biologia molecolare applicata alle neoplasie cerebrali e ad alcune malattie neurologiche geneticamente trasmesse.
Ha lavorato nella Neurologia dell’Edoardo Agnelli di Pinerolo, nella Neurologia di Alba e presso il DEA Neurologia delle Molinette di Torino.
Dal 2001 è dirigente medico dell’A.O.U. San Luigi Gonzaga di Orbassano dove, presso il Centro di Riferimento Regionale Sclerosi Multipla ha svolto attività di ricerca sia in ambito clinico che neurofisiologico.

AlessiadiSapio

Il Prof.Mauro Manconi all’Università di Berna

Il Consiglio di direzione dell’Università di Berna, ha nominato professore titolare il Prof. Mauro Manconi, caposervizio di Neurologia presso il Neurocentro della Svizzera Italiana e responsabile del Centro del sonno ed epilessia presso lo stesso Istituto. Hanno contribuito le sue attività di ricerca clinica e traslazionale, con oltre 100 pubblicazioni e numerose presentazioni scientifiche a livello nazionale ed internazionale, l’attività didattica universitaria in neurologia e quella clinico-orgnizzativa nel settore della medicina del sonno e dell’epilessia, il Professore è inoltre membro della Commissione scientifica della Scuola Europea di Medicina del Sonno, della Fondazione Internazionale e di quella Europea della Sindrome delle gambe senza riposo, del Master post- universitario e di Medicina del Sonno in Italia, del Network Svizzero Benesco di ricerca su sonno e coscienza e del Board scientifico di diverse riviste internazionali.

manconi

Nuovo reparto di Neurologia All’ospedale Molinette di Torino

Intitolato al Prof.Ludovico Bergamini, maestro della Neurologia piemontese, il nuovo reparto è grande 900 metri quadrati, con 25 stanze con bagno e aria condizionata per un totale di 30 posti letto (18 di degenza ordinaria e 12 di week hospital).
Costruito in 180 giorni, con un costo di 900mila euro finanziati dall’Azienda Città della Salute, il nuovo reparto occuperà un ruolo importante nel campo delle Neuroscienze, raccogliendo le eccellenze neurologiche e liberando altri importanti spazi, oggi compressi nel padiglione di Neurologia, per ambulatori e day hospital, consentendo ai neurologi di lavorare meglio, con competenza e serenità.

molinette

1 2 3 4 32