Nuova terapia sperimentale per l’Epilessia

Presso il Sincrotone di Grenoble è stato autorizzato un protocollo di ricerca tramite fasci microscopici di radiazioni capaci di tagliare le fibre nervose che trasmettono le scariche epilettiche. Responsabile di questo progetto e’ il Prof. Pantaleo Romanelli, Responsabile della Neurochirurgia funzionale dell’Istituto Neurologico Mediterraneo Neuromed di Pozzilli. Il protocollo proposto si propone di curare l’epilessia sezionando con precisione microscopica i fasci di fibre nervose che ne propagano le scariche tramite fasci di radiazioni spessi 600 micron (poco piu’ di mezzo millimetro). Tali radiazioni possono essere prodotte solo presso il Sincrotrone di Grenoble e pochi altri centri al mondo. Il successo di tale esperimento potrebbe aprire una via del tutto nuova per trattare un disturbo grave come l’epilessia.

sincrotone

You May Also Like

Lascia un commento

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.