Esiste una dieta per il buon sonno ?

triptofanoSembrerebbe che il segreto di una buona dormita sia nei cibi contenenti triptofano, un aminoacido che favorisce la serotonina, l’ormone del benessere. Pasta, pane, latte e anche la lattuga quindi tra gli alimenti della buona notte e per aiutare l’organismo a ritrovare il benessere. A cena è consigliabile consumare pane, pasta e riso ma anche lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce perché aiutano l’organismo a rilassarsi. Al contrario, alimenti conditi con curry, pepe, paprika, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina, rendono più difficile addormentarsi.Da evitare anche cioccolato, cacao, the e caffè per la presenza eccitante della caffeina e i superalcolici, che inducono un sonno di cattiva qualità. Bere invece un bicchiere di latte caldo, poco prima di andare a letto diminuisce l’acidità gastrica che può interrompere il sonno, durante la sua digestione il latte fa entrare in circolo elementi che favoriscono una buona dormita per via di sostanze che sono in grado di attenuare insonnia e nervosismo.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.