Neurologia dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta – Riconoscimento nazionale

Una vera e propria eccellenza la Neurologia dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta che con il centro Hub per la Stroke e la Sclerosi Multipla è risultata prima in Sicilia e quinta in Italia nel Programma Nazionale Esiti stilato dall’Agenas per conto del Ministero della Salute.
La valutazione compara efficacia, sicurezza, efficienza e qualità delle cure prodotte nell’ambito del servizio sanitario. «Il dato suscita in noi grande soddisfazione – ha commentato il primario Michele Vecchio – e ci impone alcune riflessioni. La prima riflessione è che si realizza una risposta che è all’altezza del fabbisogno di salute della nostra popolazione. Si realizza cioè quella eccellente normalità che dovrebbe essere alla base del lavoro dei sanitari. Il cittadino di Caltanissetta sa che accedendo al reparto di Neurologia dell’ospedale Sant’Elia riceverà le migliori cure per quanto riguarda l’epilessia, l’ictus, la Sclerosi Multipla, le malattie degenerative».
«Questa eccellente normalità è però frutto dello straordinario sforzo organizzativo e individuale di tutto il personale. E colgo l’occasione per ringraziare i miei collaboratori, i dirigenti medici Giovanna Randisi, Roberto Grimaldi, Sara Verniccio, Grazia Naso, Clorinda Occhipinti e Linda Iurato».
«Il loro è un impegno straordinario perché non conoscono orario e fine turno, lavorando solo per obiettivi e garantendo assistenza medica h.24 ai tantissimi pazienti che arrivano dalle province di Caltanissetta, Enna e Agrigento. Il merito è loro se riusciamo a raggiungere questi obiettivi senza guardia attiva la quale presupporrebbe la presenza di altri quattro medici in servizio. La nostra città è fortunata ad avere questi dirigenti medici. L’elevata professionalità e competenza ci consentono di affrontare la complessità clinica in tutta la sua ampiezza».
Vecchio sottolinea:«…abbiamo inoltre partecipato con produzioni scientifiche al Congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia, al congresso nazionale Sno (Scienze Neurologiche Ospedaliere), abbiamo presentato un lavoro al Congresso Europeo di Neurologia ad Amsterdam e siamo stati invitati a produrre un lavoro per la America Academy of Neurology nell’ambito di un congresso che si svolgerà a Los Angeles nel 2018».

Il Dr. Michele Vecchio
Il Dr. Michele Vecchio

You May Also Like

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.
Close