All’ospedale di Terni nuova Neuropediatria

L’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni in collaborazione con l’ospedale Meyer di Firenze ha attivato un nuovo ambulatorio di Neuropediatria. L’attività ambulatoriale ha sede presso la struttura di Neurofisiopatologia guidata dal dr. Domenico Frondizi, che da sempre si occupa di problematiche neurologiche di natura epilettica, effettuando ogni anno circa 600 viste per epilessia che in buona parte riguardano l’età pediatrica (infanzia-adolescenza).
«La collaborazione con il Meyer, in termini di consulenza, era attiva già da tempo per quanto riguarda in particolare gli studi di genetica in ambito pediatrico e casi neurologici altamente complessi che richiedono un terzo livello di analisi e di studio – spiega il dottor Sandro Carletti, direttore del dipartimento di Neuroscienze dell’ospedale di Terni – ma il nuovo accordo prevede ora una vera integrazione di professionalità, un confronto diretto e costante con l’equipe del professor Guerrini, che non potrà che far crescere, dal punto di vista qualitativo, il proficuo lavoro interdisciplinare che era già in essere tra i nostri collegi pediatri, neufisiologi, neurologi e neurochirurghi».
Per accedere all’ambulatorio di Neuropediatria, che è situato al quarto piano dell’ospedale presso la struttura di Neurofisiopatologia, sono necessarie la prescrizione di visita neurologica per epilessia da parte del medico di medicina generale o pediatra di base e una prima valutazione e selezione dei casi da parte dell’equipe multidisciplinare ternana, composta da pediatri, neurofisiologi, neurologi e neurochirurghi.

You May Also Like

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.
Close