Zuzu, un cane che prevede in anticipo le crisi epilettiche del padrone autistico

In campo medico si è già parlato in più occasioni di animali capaci di scovare tumori o di predire infarti, Zuzu, invece, è un cane speciale che anticipa gli attacchi epilettici del proprio padrone, prevenendo gli effetti più devastanti e avvisando i suoi genitori. Questa straordinaria storia d’amore proviene dagli Stati Uniti, precisamente da Bethlehem, in Pennsylvania. Protagonista – si legge in un articolo pubblicato su pets.greenstyle.it – è Alex Smith, un ragazzo venticinquenne autistico, da tempo vittima di attacchi epilettici con rovinose cadute a terra. Nella vita di Alex è entrato Zuzu, un cagnolone proveniente dall’organizzazione no-profit “4 Paws for Ability”, un centro specializzato in pet therapy. L’organizzazione ha, quindi, deciso di abbinare Alex al Golden Retriver Zuzu, addestrato per mesi mediante stimolazione olfattiva di magliette e altri oggetti personali del ragazzo. Anche i suoi genitori sono stati sottoposti a un periodo di training – un percorso chiamato “seizure game” – affinché il cane si abituasse alla simulazione di un attacco convulsivo. Agli inizi di dicembre, invece, c’è stato il trasferimento definitivo di Zuzu in casa della famiglia Smith: da subito i risultati sono stati più che soddisfacenti. I meccanismi per cui il quattro zampe riesce a predire gli attacchi epilettici del ragazzo non sono ancora noti, ma sembrano funzionare alla perfezione. Così facendo, i genitori possono intervenire in tempo, accompagnando il figlio in un luogo sicuro affinché non si ferisca durante la crisi. Grazie alla mediazione di Zuzu, inoltre, Alex si sente più protetto ed è sollecitato a esporsi di più all’interazione sociale.

zuzu cane antiepilettico

You May Also Like

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.