All’ospedale San Gennaro nasce il Laboratorio di Polisonnografia

E’ stato attivato presso la Neurofisiopatologia dell’ospedale San Gennaro il laboratorio di Polisonnografia per identificare, prevenire e curare le alterazioni neurologiche correlate ai disturbi del sonno. La polisonnografia è una indagine che prevede la registrazione simultanea di più parametri fisiologici unitamente ad una registrazione video che riprende il paziente durante il sonno notturno. Nel corso dell’esame vengono registrati l’attività elettrica cerebrale, l’attività cardiaca, i movimenti oculari e l’attività muscolare. Vengono inoltre rilevati i movimenti respiratori toracici ed addominali, la posizione corporea, il flusso oronasale, la saturazione di ossigeno nel sangue e la presenza di russamento L’esame viene eseguito sotto il diretto controllo del tecnico di neurofisiopatologia, in una stanza attigua a quella in cui dorme il paziente, per poter sorvegliare ed intervenire sul tracciato senza disturbarne il sonno.
La polisonnografia notturna rappresenta la metodica di riferimento per lo studio delle patologie sonno correlate ed è indicata per i disturbi respiratori in sonno; eccessiva sonnolenza diurna e disturbi della vigilanza; disturbi del movimento nel sonno; insonnia e disturbi del ritmo circadiano.
Presso il laboratorio di polisonnografia dell’U.O. di Neurofisiopatologia del PO San Gennaro è possibile effettuare: esame polisonnografico notturno con metodiche ambulatoriali ( monitoraggio cardiorespiratorio ridotto, monitoraggio cardiorespiratorio completo, polisonnografia completa); esame polisonnografico notturno in laboratorio con controllo video; test di vigilanza: test di latenze multiple del sonno ( MSLT); polisonnografia pomerdiana (NAP) con controllo video; valutazione del ciclo sonno-veglia mediante actigrafia. “Questa ulteriore offerta diagnostica- dice Vincenzo Palma direttore della Neurofisiopatologia del S.Gennaro- rappresenta un importante arricchimento per l’ASL Napoli 1 ed in particolar modo per la Neurofisiopatologia del S. Gennaro in quanto è l’unico centro neurologico nel quale è possibile effettuare un esame polisonnografico notturno in laboratorio vigilato con controllo video”.
Fonte: Ufficio Stampa ASL Napoli 1

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.