Giu 21

Epilessia: nuovo direttivo, presidente il Prof. Oriano Mecarelli

La rete di oltre 800 neurologi che si riunisce sotto la Società Scentifica Lice (Lega Italiana contro l’Epilessia) durante l’ultimo congresso nazionale di Roma ha eletto nuovo Presidente il Prof.Oriano Mecarelli del Dipartimento di Neurologia e Psichiatria dell’Università La Sapienza di Roma, che svolge la propria attività assistenziale presso il Policlinico Umberto I di Roma. …

Continua a leggere »

Mag 27

Riflessioni sui “decreti Madia” e lo sblocco dei contratti…

Lo sblocco dei contratti della P.A. è arrivato contemporaneamente alla firma dei cosiddetti ’decreti Madia’, sempre inerenti la P.A. Sicuramente c’è più di un indizio a pensare male, nel senso che si sono barattati pochi spiccioli di aumento (che in molti casi assorbiranno il bonus degli ottanta euro renziani) per una riforma che praticamente ’zerbinifica’ …

Continua a leggere »

Mag 25

Notti in bianco ? Parla il Dr.Didato, specialista del Centro del Sonno Istituto Besta di Milano

Chi perde il sonno perde anche gli amici, è l’ultimo effetto delle notti in bianco. Parla l’esperto di medicina del sonno al Besta di Milano. Giuseppe Didato: “Distratti per il poco riposo? Rinunciate a vino e cioccolata”. Leggi l’intervista su Repubblica.

Mag 06

Lavorare in Australia come Tecnico di Neurofisiopatologia

In Australia il Tecnico di Neurofisiopatologia è rappresentato dall’ “Association of Neurophysiology Technologists of Australia” anta.asn.au che rappresenta il primo step per un Tnfp per poter avere un quadro reale su quello che qualificativamente potrà fare nel paese, infatti i Dipartimenti e i Laboratori di Neurofisiologia Australiani hanno differenti requisiti di formazione e qualificazione per la nostra …

Continua a leggere »

Mag 01

Lavorare in Svizzera come Tecnico di Neurofisiopatologia

Per un Tecnico di Neurofisiopatologia, al momento, in Svizzera, non esiste un percorso formativo analogo a quello italiano, fino a qualche anno fa veniva organizzata una formazione specifica per l’elettroencefalogramma distribuita in periodi nell’arco di due anni a cui potevano accedere infermieri o assistenti di studio medico. Allo stato attuale la Svepta (Schweizerische Vereinigung der …

Continua a leggere »

Apr 21

Lavorare a Londra come Tecnico di Neurofisiopatologia

“Well I came to America because I heard the streets were paved with gold. When I got here, I found out three things: first, the streets weren’t paved with gold, second they weren’t paved at all, and third I was expected to pave them.” Old Italian story, museum of immigration New York Quando lessi questa …

Continua a leggere »

Apr 15

Lavorare a Dubai come Tecnico di Neurofisiopatologia

Imbucando la Oud Metha Road, spalle all’Oceano, verso un surreale sobborgo di palazzine colorate suddiviso in nove distretti, si arriva al Dubai Healthcare City (Dhcc),la città della salute. Più di 90 cliniche, due ospedali, 1.700 tra medici, ricercatori, infermieri e tecnici sanitari, il Dhcc è l’ultima frontiera della megalomania del Golfo. Terminato intorno al 2015, …

Continua a leggere »

Apr 11

Una vita per la Neurofisiologia: Pierangelo Genta

Pierangelo Genta

  Un collega illustre nel campo della Neurofisiologia, Pierangelo Genta, apre la nostra serie di interviste in esclusiva ! Pierangelo Genta   Diplomato in fisica applicata, poi specializzato in elettronica biomedica, sceglie di diventare Tecnico di Neurofisiopatologia durante il suo percorso universitario, di seguito pubblichiamo un “botta & risposta” con l’autore di questo Blog… Buongiorno …

Continua a leggere »

Mar 25

Bad Kissingen è la città del sonno…

Bad Kissingen è una cittadina della baviera tedesca di 24mila abitanti, dove si sta svolgendo un particolare esperimento sulle abitudini del sonno. Un team di scienziati guidati dal neuropsicologo Thomas Kantermann, sta monitorando le abitudini e i ritmi sonno-veglia di tutti gli abitanti. I residenti indosseranno dei dispositivi con sofisticate applicazioni in grado di monitorare …

Continua a leggere »

Mar 22

Importante pubblicazione Italiana sulla rivista Epilepsia

L’articolo parla di molecole in grado di controllare gli attacchi epilettici, scoperta a cui sono giunti studiosi italiani grazie a un finanziamento del Ministero della Salute coordinati dal prof. Giuseppe Biagini del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze, e realizzata grazie all’attività clinica del dott. Stefano Meletti, responsabile del Centro per le Epilessie del …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.